GET UP Project

Progetto GET UP – Gender Equality Training to overcome Unfair discrimination Practices in education and labour market, JUST/2015/RGEN/AG/ROLE/9646

GET UP, acronimo di Gender Equality Training to overcome Unfair discrimination Practices in education and labour market, è un progetto finanziato dalla Commissione Europea – DG Justice, nell’ambito del Programma sui Diritti, l’Uguaglianza e la Cittadinanza, che ha stanziato finanziamenti finalizzati a sostenere Progetti transnazionali per promuovere buone pratiche sui ruoli di genere e per superare gli stereotipi di genere nell’istruzione, nella formazione e nei luoghi di lavoro.

Il capofila del progetto è UIL Nazionale, in partenariato con Associazione FORMA.Azione srl, società di servizi formativi e di orientamento e di progettazione europea, AIDP (Associazione Italiana per la Direzione del Personale) e altri 5 partner transnazionali tra sindacati della scuola (MUT – Malta e LETU – Lituania), esperti di formazione manageriale (WETCO Bulgaria), reti Europee di imprese cooperative (Diesis – Belgio) e il Network sulla Democrazia Locale ALDA (Francia).

Il carattere innovativo del progetto risiede nella combinazione di azioni formative con iniziative di sensibilizzazione e campagne informative, anche attraverso il ricorso a contest fotografici e video educativi.

Grazie all’attuazione del progetto per la prima volta a livello europeo, sarà definito e sperimentato con moduli formativi in presenza e online, lo standard minimo di competenze per praticare le Pari opportunità di Genere nelle fasi di transizione dalla scuola, alla formazione/istruzione terziaria ai luoghi di lavoro. Il target di riferimento sono quindi, principalmente coloro che operano nelle fasi di transizione in cui maggiore è la discriminazione: insegnanti, orientatori, selezionatori, manager delle Risorse Umane, operatori dei Servizi pubblici e privati per il lavoro.

Tra le azioni previste per favorire una maggiore conoscenza degli stereotipi di genere che condizionano le scelte formative e professionali di giovani e adulti/e il progetto GET UP prevede anche la realizzazione di un Serious Game, basato sulla logica dei giochi di ruolo, attraverso il quale chi gioca sperimenta in prima persona le discriminazioni e gli ostacoli ad un pieno sviluppo professionale che il mercato del lavoro concretamente esprime a livello territoriale ed europeo.

Attraverso un percorso a tappe evolutive, sarà possibile da un lato acquisire conoscenze specifiche rispetto al tema e a come fronteggiarlo, in modo da superare gli stereotipi di genere che lo condizionano, dall’altro modificare i propri comportamenti, al fine di incidere concretamente sulle scelte formative e professionali, rendendole effettivamente meno discriminanti e penalizzanti.

CondividiTweet about this on TwitterShare on Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *