IN EDU – INclusive communities through Media literacy & Critical Thinking EDUcation

IN EDU – INclusive communities through Media literacy & Critical Thinking EDUcation

Progetto finanziato dal programma ERASMUS PLUS: 604670-EPP-1-2018-1-IT-EPPKA3-IPI-SOC-IN

 Il progetto IN-Edu – Comunità inclusive attraverso l’alfabetizzazione dei media e l’educazione al pensiero critico – è un progetto della durata di 24 mesi promosso da 7 partner provenienti da Italia, Bulgaria, Francia, Croazia e Slovenia per lo sviluppo di buone pratiche relative all’alfabetizzazione informatica e l’educazione al pensiero critico attraverso un programma di coinvolgimento “IN EDU” – una pratica d’apprendimento non-formale che combina formazione ed azione a livello comunitario.

La partnership:

Obiettivo principale:

rafforzare l’alfabetizzazione informatica ed il pensiero critico fra gli studenti, attivando processi partecipativi a livello locale e l’azione congiunta con insegnanti, familiari ed altri stakeholder, così da incrementare la loro consapevolezza, conoscenza e competenze.

Le principali attività :

  • Mappatura e coinvolgimento di stakeholder a livello locale e ed europeo
  • Organizzare un percorso formativo per insegnanti nei paesi partner del progetto su alfabetizzazione informatica e sviluppo del pensiero critico
  • Rafforzare il ruolo degli insegnanti nelle tematiche di progetto nei paesi partner
  • Organizzare un “civic hackaton” e supportare finanziariamente la migliore campagna relativa alle tematiche in oggetto
  • Organizzare un campus internazionale per studenti per diffondere l’esperienze vissute dai partecipanti durante lo svolgersi del progetto
  • Diffondere e spianare la strada al trasferimento di buone pratiche in Europa

I principali prodotti derivanti dal progetto sono:

  • linee guida sul coinvolgimento degli stakeholders
  • validazione format percorsi formativi e risorse d’apprendimento per facilitarne la diffusione e la replicabilità
  • linee guida per il civic hackaton
  • raccomandazioni per i decisori politici
  • diversi strumenti di diffusione e promozione dell’iniziativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *