JOURNEY – Joint Organization to Unite Rural Networks of Entrepreneurial Youth

JOURNEY – Joint Organization to Unite Rural Networks of Entrepreneurial Youth

Project funded by the ERASMUS PLUS programme: 602608-EPP-1-2018-1-UA-EPPKA2-CBY-EP-PE

Il tema dell’occupazione giovanile e dell’auto impiego nelle zone rurali è un tema estremamente attuale e sensibile in tutta Europa ed in particolare nei paesi dell’Est firmatari di accordi bilaterali di collaborazione con l’Unione Europea che prendono il nome di “Eastern partnership” (EaP). JOURNEY è il progetto che raccoglie l’importante sfida  di promuovere lo sviluppo di nuove start-up nelle aree rurali dei paesi coinvolti.

La partnership:

  • Associazione degli Enti e delle Autonomie Locali della Regione di Vinnytsia (Ucraina) – lead Partner
  • Agenzia di Sviluppo regionale della Regione di Vinnytsia (Ucraina)
  • Ufficio della presidenza della Regione di Lodz , dipartimento per la promozione e la cooperazione internazionale (polonia)
  • Azione srl (italia)
  • Comune di Kutaisi, Dipartimento affair esteri e Progetti internazionali (Georgia)
  • ONG “Ganja Capitale Europea dei giovani” (Azerbaijan)
  • ALDA – Associazione delle agenzie per la democrazia locale (Francia)
  • ONG “LDA – Agenzia per la democrazia locale” (Georgia)

 

Gli obiettivi  del progetto sono:

  • permettere a giovani lavoratori di Ucraina, Georgia ed Azerbaijan di acquisire competenze ed abilità di tutoraggio e specifiche conoscenze, strumenti e metodologie, utili a sostenere giovani imprenditori delle zone rurali dei paesi coinvolti;
  • promuovere una cultura d’impresa e fornire a tutor e giovani imprenditori gli strumenti necessari per sviluppare specifiche abilità e competenze relative allo start-up di impresa, attraverso originali moduli di formazione on-line;
  • promuovere la conoscenza della cultura d’impresa e stabilire reti di cooperazione fra giovani imprenditori delle zone rurali per lo scambio di informazioni e buone pratiche in termini di business e sviluppo sostenibile.

Le attività principali riguarderanno:

  • formazione e preparazione di tutor a supporto del tessuto imprenditoriale delle zone rurali
  • sviluppo di una piattaforma di formazione online per tutor e giovani imprenditori
  • creazione di un “Club dei giovani imprenditori”
  • workshop per favorire la capacity building dei soggetti coinvolti
  • scambi di giovani provenienti dai paesi dell’Est, in mobilità in Europa per partecipare alla formazione sul business start-up nelle zone rurali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *